Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

il Sistema Bibliotecario di Ateneo

Le Biblioteche, la Biblioteca Digitale e i fondi librari costituiscono il Sistema Bibliotecario di Ateneo. 

Ai sensi dell’art. 60, c.3 dello Statuto di Ateneo, il coordinamento dello SBA è affidato alla Commissione di Ateneo per le Biblioteche (d'ora in poi CAB), che ha funzioni di indirizzo e governo e si avvale per le funzioni operative della figura di un Direttore dell’Area delle Biblioteche appartenente al ruolo del personale tecnico-amministrativo, ex art. 3 del presente Regolamento. Lo SBA ha autonomia gestionale.

Sono previsti, per ragioni logistiche, due poli bibliotecari, il Polo di Chieti e il Polo di Pescara.

Ai sensi dell’art. 60 dello Statuto di Ateneo, lo SBA ha lo scopo di:
a) organizzare in forme coordinate le funzioni di conservazione, aggiornamento e fruizione del patrimonio bibliografico-documentale dell’Ateneo;
b) provvedere alla diffusione dell’informazione anche mediante l’integrazione con il Servizio Bibliotecario Nazionale;
c) garantire il più ampio accesso all’informazione scientifica attraverso lo sviluppo della Biblioteca Digitale di Ateneo (bibl@UdA) e l’utilizzo di risorse elettroniche;
d) gestire tali risorse informative e servizi in modo da fornire prioritariamente supporto alle attività di ricerca e di didattica delle strutture dell’Ateneo;
e) gestire ed aggiornare il catalogo della produzione scientifica di Ateneo U-GOV;
f) gestire ed aggiornare le repository di Ateneo.

Sono organi di governo dello SBA:
a) il Presidente della CAB;
b) la CAB. 

 

Regolamento del Sistema Bibliotecario di Ateneo